Mai Pen Rai – La Thailandia dalla A alla Z

Standard

Giorno 154.

ALTARINI. Se ne trovano ad ogni angolo, nelle case, nei negozi, dedicati agli antenati o per la raccolta delle offerte per sfamare i gatti randagi. Sono sempre li, incredibilmente kitsch, a testimoniare la grande religiosità dei Thai.

20130209-234909.jpg20130209-234916.jpg

BANGKOK. Il Grande Mango non ha davvero nulla da invidiare alla Grande Mela…d’altronde anche qui il 7-Eleven e’ ormai la catena più diffusa…

20130209-235330.jpg20130209-235336.jpg

CALCIO TENNIS, altrimenti detto “Takraw”. Davidino, il più forte che conosco a calcio tennis, avrebbe molto da imparare da questi Thailandesi super elastici che palleggiano con una sfera di rattan e fanno schiacciate con i piedi ad altezze impensabili ed improbabili per noi rigidi occidentali.

20130209-235417.jpg

DENGUE. Pensi sempre che capiti agli altri, quando poi ti tocca da vicino ti spaventi un bel po’, perché non la conosci…ma alla fine e’ solo febbre.

ESCORIAZIONI E FERITE. Mai visti tanti contusi come sull’isola di Koh Phangan…sarà che le strade sono bruttissime e il tasso alcolico perennemente elevato, fatto sta che il numero delle fasciature tra i turisti e’ probabilmente il più alto del mondo.

FRUIT SHAKE. Un delirio di frutta tropicale in multicolor…

20130209-235859.jpg

GELATI SCONGELATI. Dato che la corrente elettrica va e viene, il gelato mezzo sciolto e’ sempre in agguato…così come le tue conseguenti evacuazioni dello stesso tipo…

HAT SADET. Come sabbia e mare aveva ragione Mirko, Hat Salad e’ probabilmente la migliore. Ma come posizione e tranquillità, i nostri bungalow su questa spiaggia della costa orientale sono imbattibili. Ecco cosa si vedeva dalla nostra terrazza…

20130209-235755.jpg20130209-235759.jpg

INSALATA DI PAPAYA VERDE. Con gamberetti ed arachidi, aromatizzata alla salsa di pesce e piccantissima, e’ uno dei nostri piatti preferiti.

20130209-235930.jpg

KHAOSAN ROAD. Il Grande Circo Asiatico si concentra in questa via di Bangkok. Purtroppo ha perso parte del proprio fascino perché scorrazzano in lungo e in largo i turisti da una botta e via che non hanno più quello spirito autenticamente backpackers per cui è stata famosa in passato. Comunque resta sempre un gran posto per comprare magliette divertenti e osservare da vicino i tamarri in canottiera…

20130210-001549.jpg

LUNA PIENA. Il Full Moon Party di Ko Phangan e’ sicuramente la piu’ festa bella che ricordi..migliaia di persone a ballare tutta la notte su di una spiaggia idilliaca, con musica stupenda e vibrazioni positive, nonostante l’altissimo tasso alcolico.

20130210-001345.jpg20130210-001350.jpg

MERCATI NOTTURNI. Un paradiso culinario, ci trovi di tutto e di più, a prezzi stracciati e con una qualità spesso superiore a quella dei ristoranti veri e propri. Imbattibili.

20130210-000255.jpg20130210-000300.jpg

NOCI DI COCCO. Muoiono più turisti ogni anno per una noce di cocco caduta sulla testa che per morsi di squali, cadute in motorino o malattie tropicali varie…pensateci quando starete per prenotare il vostro prossimo idillio tropicale!

20130210-001449.jpg20130210-001459.jpg

OSPEDALE THAKSIN. Nonostante porti il nome del Berlusconi thailandese, questo ospedale rimarrà sempre un ricordo positivo per l’ottima accoglienza che ci ha riservato durante l’attacco di dengue di Giulia. Mezzo voto in più per l’avvenenza delle infermiere, quelle vecchie e brutte non le assumono proprio. A pensarci bene, non è’ che anche qui c’è lo zampino del Berlusca?

PAD THAI. Non esiste un viaggio in Thailandia senza aver provato almeno un volta questi famosissimi noodels. Quando sono cucinati a dovere, non ne esistono al mondo di migliori. Delizia.

20130210-000205.jpg20130210-000210.jpg

QUANTI TAMARRI IN CANOTTIERA CI SONO IN GIRO? Anche Fede ne voleva una, ma alla fine non l’ha comprata, per mia fortuna…

RISERVATO AI MONACI. Dentro le stazioni, alcune file in sala d’attesa sono riservate ai monaci…ma almeno loro vivono in povertà, non come altri religiosi nostrani…

20130210-000526.jpg

SHOPPING MALL. Un ossessione per tutti gli asiatici, a Bangkok ce ne sono davvero di tutti i tipi. Noi siamo impazziti per quelli dedicati alla fotografia, inseguendo un’offerta speciale per una Nikon V1 nera diventata introvabile. Alla fine ci siamo dovuti accontentare di quella bianca…bella, anche se un po’ troppo posh per i nostri gusti..ma era davvero conveniente!

20130210-000548.jpg

THAI MASSAGE. Procaci signorine propongono un massaggio Thai all’olio dalla soglia di ambigui centri benessere. Avrei tanto voluto provarne uno, ma mia moglie e’ stata irremovibile! Che spreco…

20130210-001122.jpg20130210-001153.jpg

UNA QUANTITÀ INCREDIBILE DI DOLCETTI fantastici dei quali non sappiamo il nome, ma di cui lasciamo qualche foto…

20130210-000912.jpg20130210-000923.jpg

20130210-000917.jpg20130210-000928.jpg

VERDE ACQUA il colore del mare tropicale…

20130210-000752.jpg20130210-000757.jpg

WAT ARUN. Il tempio dell’alba di Bangkok, uno dei più belli e venerati della città. Il nome ricorda un caro amico, e inoltre fa molto ridere per l’assonanza altri due nostri amici, vero Marco e Mirko? Non possiamo fare a meno di adorarlo…

20130210-000643.jpg

ZUPPE AL CURRY. Un altro dei nostri alimenti preferiti. I curry Thai sono decisamente più freschi di quelli indiani, anche se ugualmente piccanti e deliziosi. Particolarmente infuocato quello verde, tanto che in alcuni ristoranti locali risulta quasi immangiabile per quanto ti fa sudare. Provare per credere.

20130210-000403.jpg20130210-000414.jpg

Annunci

»

  1. Io voto per :
    INSALATA DI PAPAYA VERDE. Con gamberetti ed arachidi, aromatizzata alla salsa di pesce e piccantissima….mmmmmmmmmm
    ZUPPA AL CURRY. Uno degli alimenti che vorrei assaggiare…magari non quella piccantissimma…ma una via di mezzo perchè si, mi icuriosisce …assai
    UNA QUANTITÀ INCREDIBILE DI DOLCETTI fantastici dei quali non importa il nome…basta l’immmagine!!!!
    VERDE ACQUA il colore del mare tropicale…che mi fa una golaaaaaaaaaa!!!!

    Bella questa guida, ragazzi!!!! caiooooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...